Scelti in Cristo per essere santi. I. Morale fondamentale

Stampa

Titolo:

Scelti in Cristo per essere santi. I. Morale fondamentale

E. Colom - A. Rodríguez Luño
Editore: Edusc 2003
ISBN: 978-88-8333-086-5 (libro)
Pagine: 426 pp.
Prezzo libro: € 25,00
Prezzo eBook: € 12,99
 
 
ACQUISTA LIBRO
ACQUISTA EBOOK PDF
 La vita cristiana è la vita dell’uomo come figlio di Dio in Cristo per mezzo dello Spirito Santo. Essa è nella sostanza un dono di Dio, che richiede però la libera accettazione e collaborazione da parte dell’uomo. Si sviluppa in ogni fedele come vita vissuta, susseguente alla autocomunicazione di Dio in Cristo, all’interno della comunità ecclesiale sotto la guida autorevole dei Pastori. La teologia morale costituisce la comprensione scientifica e l’esposizione sistematica di questa vita. Con parole del Concilio Vaticano II , la teologia morale deve illustrare scientificamente «l’altezza della vocazione dei fedeli in Cristo e il loro obbligo di apportare frutto nella carità per la vita del mondo» (Optatam totius, n. 16). Questo è stato il principio architettonico che ha ispirato la preparazione del presente manuale: spiegare teologicamente gli elementi fondamentali della vita cristiana. L’opera è stata concepita anche come sussidio per lo studio della teologia morale fondamentale. Essa si rivolge prevalentemente a coloro che realizzano gli studi istituzionali di teologia in Seminari o Facoltà ecclesiastiche oppure compiono studi di analoga natura negli Istituti Superiori di Scienze Religiose. Tale finalità ha comportato la scelta metodologica di presentare con chiarezza gli elementi offerti dalla Rivelazione e dalla dottrina cattolica per l’intelligenza della vita cristiana, distinguendoli da ciò che costituiscono le diverse impostazioni filosofiche e teologiche; tuttavia, l’opera non è una mera esposizione “teologicamente neutrale”. Si è voluto realizzare infatti un primo tentativo di esporre la teologia morale cattolica sulla base dei più recenti sviluppi dell’“etica delle virtù”

Enrique Colom, dottore in Sacra Teologia, professore ordinario di Giustizia e Dottrina Sociale della Chiesa presso la Pontificia Università della Santa Croce (Roma). Ha scritto diversi articoli e libri su Teologia Morale e Dottrina Sociale della Chiesa; tra essi ricordiamo: Dios y el obrar humano (1976), Chiesa e società (1996), Santità cristiana e carità politica (1999) e Curso de Doctrina social de la Iglesia (20062). In collaborazione con Mons. Giampaolo Crepaldi ha curato la pubblicazione del Dizionario di dottrina sociale della Chiesa (2005).

Angel Rodríguez-Luño, professore ordinario di Teologia Morale Fondamentale nella Pontificia Università della Santa Croce. È consultore della Congregazione per la Dottrina della Fede e membro ordinario della Pontificia Accademia per la Vita. Tra le sue pubblicazioni si possono menzionare i seguenti libri: K. Marx - F. Engels: Miseria della Filosofia e Manifesto del Partito Comunista (1978); I. Kant: Fundamentación de la metafísica de las costumbres (1977); La fecondazione “in vitro”: aspetti etici e morali (1985); La scelta etica (1988); Etica (1992); «Cittadini degni del Vangelo» (Fil 1,27). Saggi di etica politica (2005); Scelti in Cristo per essere Santi. III. Morale Speciale (2013, II edizione) e Diffamazione, epicheia, divorziati. Tre saggi di teologia morale (2014).